Aspirapolvere Centralizzato, Predisposizione

Aspirapolvere centralizzato con tubo a scomparsa: 6 consigli per predisporlo come un professionista

Stai pensando di predisporre autonomamente un impianto di aspirapolvere centralizzato con tubo a scomparsa? In questo articolo voglio condividere 6 consigli per realizzare la rete tubiera a regola d’arte, come un professionista.

Indice dei contenuti

1. Lunghezza del tubo

Le lunghezze dei tubi disponibili per un impianto di aspirapolvere centralizzato con tubo a scomparsa sono di 9, 12 e 15 metri. Un tubo da 15 metri può coprire una superficie tra i 150 e i 220 m2 se correttamente posizionato. Per praticità è comunque consigliabile non eccedere i 12 metri, a meno di situazioni particolari.

2. Scelta della centrale aspirante

Per fare in modo che il tubo venga retratto in maniera fluida bisogna scegliere una centrale aspirante in grado di sviluppare grande depressione e portata d’aria: più alti sono questi valori, più il tubo rientrerà facilmente e senza sforzo. Con riferimento alla gamma dei nostri prodotti ti consigliamo di installare o la centrale aspirante FE 05/4 o la centrale aspirante FE 05/5.

3. Collegamenti elettrici

Predisponi un cavo a bassa tensione per ogni presa con tubo a scomparsa, come per un’ installazione di un punto presa standard. E’ consigliato l’utilizzo di una guaina ø16 preinfilata.

4. Scelta del materiale

La rete tubiera in cui si ritrae il tubo flessibile deve essere realizzata con l’apposito tubo ø51 (di colore bianco) e raccorderia ø51 con curve ad ampio raggio. Sono disponibili curve a 22,5°, 45° e 90°.

L’impianto con tubo retrattile deve essere completato con l’apposito tubo flessibile, resistente alle forze di trazione. Non si possono utilizzare tubi flessibili per impianti standard.

 

5. Rete tubiera

I tubi in PVC devono essere tagliati utilizzando un tagliatubi a rotella ed incollati utilizzando l’apposito mastice saldante per PVC.

Dopo il taglio del PVC è importante rimuovere qualsiasi sbavatura per evitare che il rivestimento del tubo flessibile ritraendosi si danneggi.

E’ opportuno predisporre un tubo in PVC 1 metro più lungo della lunghezza del tubo flessibile. Ad esempio per un tubo da 9 metri bisogna predisporre 10 metri di rete tubiera.

Ogni curva a 90° installata rende più difficile l’inserimento e l’estrazione del tubo flessibile. Il loro uso va limitato e non deve essere superiore alle 4 curve a 90° per ogni presa. Le curve devono essere distanziate il più possibile al fine di creare un percorso lineare al tubo, in particolare bisogna evitare l’utilizzo di due curve in modo consecutivo.

A seconda delle esigenze installative la presa può essere orientata sia verso l’alto sia verso il basso.

6. Verifica finale

Quando la posa della rete tubiera è terminata, e prima delle opere murarie, è opportuno collaudare la presa aspirante inserendo il tubo flessibile e collegando provvisoriamente la centrale aspirante. In questo modo potrai vedere se si verificano impuntamenti estraendo o ritraendo il tubo, ed eventualmente intervenire sulla rete tubiera per risolvere il problema.

7. Scarica il manuale completo

Attraverso il pulsante qui sotto puoi scaricare gratuitamente il manuale di predisposizione completo in formato pdf.

8. Materiale di predisposizione

Richiedi la progettazione al nostro ufficio tecnico

Il nostro ufficio tecnico ti indicherà quante prese aspiranti sono necessarie e dove vanno posizionate, gratuitamente e senza impegno.

Continua a leggere